Le decorazioni di Natale in Camper

27
8

Anche qui in Polonia ormai si vedono ovunque alberi di Natale e lucine. Fossimo stati a casa avremmo fatto, come ogni anno, un bell’albero di Natale, di quelli con tante palline che la gatta avrebbe amorevolmente distrutto prima del 25 dicembre. Invece siamo in camper e passeremo qui il Natale. Ma non potevamo resistere senza decorazioni di Natale e albero, quindi ci siamo attrezzate. 

Addobbare per Natale… il camper

Intanto dovevamo pensare a due cose fondamentali: spazio e peso. Decorare per Natale il camper doveva coincidere anche con poco spazio a disposizione e non doveva aumentare il peso del camper. Esercizio non facile. Lo spazio a disposizione per un albero di natale non c’era, il peso è già al limite senza aggiungere altro, anzi, forse dovremmo pensare a eliminare qualcosa (e ogni tanto facciamo anche quello). E poi c’era il discorso lucine. Non potevamo certo sovraccaricare l’impianto elettrico e dovevamo considerare anche che se si va in libera, cosa prevista durante la settimana di Natale, non è detto che avremo corrente elettrica se non quella della batteria del camper. 

Le decorazioni di Natale per il camper fatte in casa

Per le decorazioni di Natale abbiamo pensato, in prima battuta, a comprare qualcosa di legno leggero. Qui in Polonia ci sono tantissimi mercatini ed era carina l’idea di decorare il camper con quelle. Ma alla fine avrebbero comunque aggiunto peso, poco, ma poco, più poco, più poco, insomma… No. Dovevamo trovare un’idea meno “pesante”. Ed ecco che Andrea Chandra tira fuori le costruzioni. I Lego che ci salvano sempre in momenti di noia. “Mamma possiamo farle con questi!”. San Nicola ha portato il calendario dell’avvento dei Lego e dentro ogni casella c’è una decorazione da costruire che ha anche il foro per essere appesa. Sicuramente erano pensate per un albero di Natale. Noi le abbiamo usate in altro modo. Ma l’effetto è comunque bellissimo. E poi è bello ogni giorno farne una nuova. Non si smette mai di aggiungere decorazioni. 

L’albero di Natale in Camper

Ma non è Natale senza un Albero di Natale. Vi pare? Anche qui, libero sfogo alla fantasia. In questo caso proprio completamente. Abbiamo svuotato la scatola dei mattoncini sul tavolo e costruito il nostro albero di Natale. Pezzo dopo pezzo, cercando di cambiare i toni di verde, di trovare il modo di dargli una forma più o meno triangolare ma non regolare. Abbiamo cercato i pezzetti colorati e trasparenti. E poi le decorazioni, quelle colorate e piccoline. Abbiamo usato fiorellini di tutti i colori, pezzetti colorati che rappresentano le palline e abbiamo anche creato la stella in cima, e siccome cadeva sempre l’abbiamo protetta con una bellissima cupola. E le lucine. Non potevano mancare. 

Decorare il camper a Natale con lucine e colori

Fatte le decorazioni e fatto l’albero restavano da piazzare le lucine e qualche cosa che fosse visibile anche dall’esterno. Per le lucine abbiamo trovato sia da Ikea che in un altro negozio qui in Polonia quelle che funzionano solo a batteria. Così non avremmo dovuto pensare a quando non abbiamo la corrente attaccata. Ne abbiamo posizionato un filo intorno all’oblò centrale sopra al tavolo, mentre un filo lo abbiamo messo sopra i sedili, nello spazio intorno alla rete del letto in mansarda. E sotto, abbiamo coperto i poggiatesta dei sedili con dei bellissimi cappellini di Babbo Natale. Cosi quando siamo parcheggiati in giro tutti possono vedere che anche se siamo in camper anche qui c’è un bellissimo spirito natalizio. 

E voi? Come avete decorato casa? Quale è stato il posto più difficile da decorare che avete incontrato? 

Vi ricordo che se volete potete iscrivervi alla newsletter e ricevere le miniguide turistiche che sto preparando. 

27 COMMENTS

  1. Ma è tutto bellissimo!! Che brave! Io szero creatività… un po’ di lucine sull’albero, un po’ alla finestra… ma non sono per niente brava!
    I lego illuminati, poi, sono fantastici!

  2. Quando mi avete raccontato che sareste partiti in camper e che avreste trascorso l’inverno in camper ho pensato che non sarebbe stato facile e vi ho ammirato. Ora vi ammiro ancora di più perché siete riusciti a costruirvi una routine e a fare tutte le cose che si fanno normalmente, ma con tanta tanta fantasia in più. Andrea tornerà arricchita da questo viaggio. E’ una bambina fortunata.

  3. Ma che belle idee. Non avrei mai pensato di decorare il camper! devo dire che se vieni qui in australia nei campeggi trovi tanti camper e roulotte decorate come mai, da renne luminose, a luci attorno alle finestre, a babbi natale posti sopra il tettuccio… alcuni sono così luminosi che si vedono a miglia di distanza.

  4. io adoro le decorazioni di Natale e tutte le lucine, quest’anno noi abbiamo acquistato i giochi di colore e forme da mettere sul terrazzo

  5. Casa mia a Natale diventa il villaggio di Babbo Natale ed effettivamente non rinuncerei per nulla al mondo ad addobbare il luogo in cui vivo.
    Mio fratello ha un camper che usa spessissimo (ne è innamorato, mi sa), lo prenderò in giro perchè il suo non è mica addobbato 😀

  6. Inutile dire che è sempre un piacere leggerti, la magia delle cose fatte in case non ha paragone con le cose comprate in quei freddi malls.
    La bimba poi pare esserne entusiasta.

  7. Noi abbiamo fatto per la prima volta l’albero a casa: ed è stato un albero speciale perché l’ho comprato e addobbato con un amico che veniva da lontano e ci vediamo raramente. Complimenti per la vostra fantasia e creatività, trovate sempre il modo col sorriso per aggirare eventuali ostacoli.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here