• Esperienze in Sedia a Rotelle,  PoloniaAccessibile,  Viaggiare in Sedia a Rotelle

    Cosa non può mancare in camper durante una bufera di neve?

    Di neve ce ne aspettavamo tanta, del resto siamo un po’ a nord rispetto all’Italia, ma sicuramente quello che è successo non ce lo aspettavamo. Mentre ce ne stavamo seduti comodi, io in poltrona a scrivere, Andrea Chandra al tavolino a fare i compiti di matematica e Leonardo sul divanetto a leggere, fuori dal finestrino si è scatenato il fini mondo. Una bufera di neve, di quelle da film. Ho un filmato sul cellulare che può testimoniarlo. Ed è stato quando ho visto quei turbinii di neve e vento che ho pensato a cosa non poteva assolutamente mancare in camper durante una bufera di neve. Un bollitore e le tisane…

  • Terme Accessibili in Slovenia Lasko
    Esperienze in Sedia a Rotelle,  Viaggiare in Sedia a Rotelle

    Pasqua alle terme accessibili di Lasko

    Ormai Natale è passato e c’è chi si organizza per le vacanze di Pasqua. Pensando a cosa consigliarvi, mi sono ricordata che nel 2015 io ho passato la Pasqua a Lasko alle terme, con tutti e tre i miei figli. Abbiamo alloggiato al Thermana Lasko, un bellissimo hotel con stanze accessibili e attrezzate. Posizione stupenda, vista meravigliosa. Completo di ristorante e SPA. Insomma c’è tutto. Lasko: immersione nel verde della Slovenia Lasko si trova nella zona a nord est di Lubiana ed è famosa per la sua birra. O meglio la birra è famosa, che esista anche un paese con lo stesso nome lo sanno in pochi. In ogni caso,…

  • accessibilità a cascia
    Viaggiare in Sedia a Rotelle

    Cascia accessibile. Una visita nel centro spirituale della Valnerina

    A Cascia non si capita.  A Cascia si viene. Per tanti motivi. La famosa basilica dedicata a Santa Rita, la buona cucina, la pace e la tranquillità di un paesino in mezzo alla Valnerina. Ognuno di questi motivi è comunque valido. La bella  notizia è che Cascia è anche un paese molto accessibile. L’accessibilità a Cascia Nonostante sia in montagna e fornito di salite e discese in ogni angolo, ci sono diversi livelli di scale mobili, ascensori dai principali parcheggi e navette attrezzate che permettono anche a chi si trova in ridotta mobilità di muoversi. Certo se siete, come me, in sedia a rotelle, forse sarebbe meglio dotarsi di sedia…

  • Articolo di Simone Fanti su Sofia Mammahalerotelle in Polonia - Corriere della Sera
    Blogging e Scrittura: la mia seconda vita,  Esperienze in Sedia a Rotelle,  Viaggiare in Sedia a Rotelle

    Brava! Oggi me lo dico da sola

    Ho pensato parecchio prima di scrivere questo post. Molto più di quanto penso di solito prima di raccontare qualcosa. Scrivere o non scrivere? Raccontare o non raccontare? A volte sembra questo il problema. Invece no. A volte è solo questione di sapersi dire “brava”, di “accettare” di essere riuscita a fare qualcosa che altri non sono riusciti a fare.  Mamma Ha Le Rotelle sul Corriere della Sera Si lo so, era solo un trafiletto. Ma era lì. Su uno dei quotidiani che mio padre leggeva sempre quando ero piccola. Il primo che apriva quando tornava da lavoro, quello che mamma gli faceva trovare sempre sul tavolo, che comprava ogni mattina.…

  • mercatini di natale a praga 2018
    Viaggiare in Sedia a Rotelle

    Mercatini di Natale a Praga e accessibilità

    Ormai ci siamo quasi. Tutti parlano già di Natale e non possiamo restare indietro proprio noi. Vi pare che in sedia a rotelle, magari motorizzata, non arriviamo prima? E allora via, partiamo per un tour di mercatini di Natale. Iniziamo con i mercatini di Natale di Praga. Il Natale a Praga Praga è una città bellissima, in ogni giorno dell’anno. E’ un luogo brulicante di persone che arrivano da ogni dove per vedere la Città Vecchia, il Castello, l’Orologio Astronomico, il ponte Carlo sulla Moldova. Ma tutti i grandi viaggiatori sognano di passare una notte di Natale a Praga. Perché la città di trasforma, si veste di luci e si…

  • Blogging e Scrittura: la mia seconda vita,  Viaggiare in Sedia a Rotelle

    Da 5 anni in sedia parlando di turismo accessibile

    Quando a settembre del 2013 mi hanno detto che avrei dovuto usare per la maggior parte del mio tempo una sedia a rotelle non avevo pensato a dove sarei stata oggi. Vi sto scrivendo dalla Polonia, da Cracovia per la precisione. Sto scrivendo da un camper e lo sto facendo nei momenti liberi dallo studio. Già. Anche lo studio. Se mi guardo indietro vedo tantissime difficoltà ma anche tantissime soddisfazioni.  Perchè scrivere di turismo accessibile? Quando sono uscita dall’ospedale e ho voluto prenotare per andare qualche giorno in vacanza e riprendermi un pochino, mi sono scontrata con un muro di gomma. Booking non aveva la possibilità di scegliere la stanza attrezzata,…