• la cittadella del carnevale di viareggio
    Esperienze in Sedia a Rotelle

    Cosa fare per Carnelva?Visitare la Cittadella del Carnevale di Viareggio

    Un modo diverso di far conoscere il Carnevale ai bambini è portarli a vedere come nascono i carri. Lo scorso anno ho avuto il piacere di visitare con Andrea Chandra la Cittadella del Carnevale di Viareggio, accessibile e molto bella. E’ stato un pomeriggio diverso che ha dato modo ad Andrea di capire cosa c’è dietro uno dei tanti carri che vedeva sfilare. Se volete leggere il post dello scorso anno lo trovate qui La Cittadella del Carnevale di Viareggio e il Museo sono accessibili E’ la prima cosa che mi viene da dirvi. Sono accessibili in sedia a rotelle e io ho visto tutto. Gli hangar dove si creano…

  • Esperienze in Sedia a Rotelle,  PoloniaAccessibile,  Viaggiare in Sedia a Rotelle

    Cosa non può mancare in camper durante una bufera di neve?

    Di neve ce ne aspettavamo tanta, del resto siamo un po’ a nord rispetto all’Italia, ma sicuramente quello che è successo non ce lo aspettavamo. Mentre ce ne stavamo seduti comodi, io in poltrona a scrivere, Andrea Chandra al tavolino a fare i compiti di matematica e Leonardo sul divanetto a leggere, fuori dal finestrino si è scatenato il fini mondo. Una bufera di neve, di quelle da film. Ho un filmato sul cellulare che può testimoniarlo. Ed è stato quando ho visto quei turbinii di neve e vento che ho pensato a cosa non poteva assolutamente mancare in camper durante una bufera di neve. Un bollitore e le tisane…

  • Vita da Mamma

    Viaggiare migliora anche lo studente

    Quando, ormai più di due anni fa, ho iscritto Andrea Chandra alle scuole elementari, ho avvisato subito le maestre dicendo che avremmo viaggiato molto. Nonostante questo, ho detto loro, mi sarei adoperata per non farla rimanere indietro sul programma e non farle perdere nulla di importante. Andrea Chandra ha così partecipato a tutte le gite con la classe, alle varie recite di Natale e fine anno, ha fatto le verifiche e tutto il resto. Ed era in pari. Viaggiare e studiare Quando, in seconda elementare, per vari problemi, ha cambiato scuola, ho ripetuto la stessa cosa alle maestre nuove. Che all’inizio erano contente, tanto da dire direttamente ad Andrea che…

  • Terme Accessibili in Slovenia Lasko
    Esperienze in Sedia a Rotelle,  Viaggiare in Sedia a Rotelle

    Pasqua alle terme accessibili di Lasko

    Ormai Natale è passato e c’è chi si organizza per le vacanze di Pasqua. Pensando a cosa consigliarvi, mi sono ricordata che nel 2015 io ho passato la Pasqua a Lasko alle terme, con tutti e tre i miei figli. Abbiamo alloggiato al Thermana Lasko, un bellissimo hotel con stanze accessibili e attrezzate. Posizione stupenda, vista meravigliosa. Completo di ristorante e SPA. Insomma c’è tutto. Lasko: immersione nel verde della Slovenia Lasko si trova nella zona a nord est di Lubiana ed è famosa per la sua birra. O meglio la birra è famosa, che esista anche un paese con lo stesso nome lo sanno in pochi. In ogni caso,…

  • letteratura di viaggio per principianti
    Letteratura di Viaggio

    Letteratura di viaggio per principianti

    Un libro che da un titolo alla categoria che voglio inaugurare con questo post: quella dedicata alla letteratura di viaggio. Perché chi scrive di viaggio non può non leggere di viaggi, per curiosità e per nuovi spunti. E così iniziamo proprio da un libro che si intitola così “Letteratura di viaggio per principianti” di Ivano Bariani. L’ebook su come si scrive un libro di letteratura di viaggio Trovato per caso, mentre smanettavo sul Kindle che mi sono regalata con la busta di Natale di mamma. Cercavo dei libri che parlassero di viaggi. Dei diari di viaggio e ho digitato le parole “letteratura di viaggio” a fianco della lentina. “Letteratura di…

  • fine 2018 inizio 2019
    Blogging e Scrittura: la mia seconda vita

    Post numero 0 – Fine 2018 inizio 2019

    Ogni anno, a fine anno, tutti corrono a fare un post dove si tirano le somme e si fanno buoni propositi. Chi sono io per non fare la stessa cosa? Quindi ecco a voi quello che è stato il mio 2018 e quello che sarà il mio 2019.  Il 2018 un anno di formazione per la blogger Ho iniziato il 2018 dicendomi che doveva essere l’anno della svolta per questo blog. Non sapevo ancora cosa volessi veramente dire con quella frase, ma ero determinata a fare sì che qualcosa cambiasse. Quindi ho puntato sulla formazione. Ho iniziato con i corsi di Silvia Ceriegi, prima con quelli online, poi con i…

  • Progettare per gli sponsor
    Blogging e Scrittura: la mia seconda vita,  Corsi

    Full Time Blogger

    Hai un blog e vorresti smettere di scrivere in “cambio merce”. Stai cercando di trovare gli sponsor giusti ma non sai da che parte iniziare. Ogni volta che incontri uno sponsor non sai come portare avanti la trattativa. Forse quello che ti manca è un progetto. Eccomi qua. Sono qui per aiutarti.  Sono 5 anni che viaggio, che scrivo mentre viaggio, sempre grazie a progetti strutturati e che mi hanno ripagato. Prima l’Italia, oggi sono in Polonia e all’orizzonte si vede il giro del mondo. Ma tutto questo è stato possibile perché ogni volta avevo pronto un progetto che fosse appetibile per gli sponsor. Scrivere per passione è bellissimo. Scrivere…

  • accessibilità a cascia
    Viaggiare in Sedia a Rotelle

    Cascia accessibile. Una visita nel centro spirituale della Valnerina

    A Cascia non si capita.  A Cascia si viene. Per tanti motivi. La famosa basilica dedicata a Santa Rita, la buona cucina, la pace e la tranquillità di un paesino in mezzo alla Valnerina. Ognuno di questi motivi è comunque valido. La bella  notizia è che Cascia è anche un paese molto accessibile. L’accessibilità a Cascia Nonostante sia in montagna e fornito di salite e discese in ogni angolo, ci sono diversi livelli di scale mobili, ascensori dai principali parcheggi e navette attrezzate che permettono anche a chi si trova in ridotta mobilità di muoversi. Certo se siete, come me, in sedia a rotelle, forse sarebbe meglio dotarsi di sedia…

  • Vita da Mamma

    Le decorazioni di Natale in Camper

    Anche qui in Polonia ormai si vedono ovunque alberi di Natale e lucine. Fossimo stati a casa avremmo fatto, come ogni anno, un bell’albero di Natale, di quelli con tante palline che la gatta avrebbe amorevolmente distrutto prima del 25 dicembre. Invece siamo in camper e passeremo qui il Natale. Ma non potevamo resistere senza decorazioni di Natale e albero, quindi ci siamo attrezzate.  Addobbare per Natale… il camper Intanto dovevamo pensare a due cose fondamentali: spazio e peso. Decorare per Natale il camper doveva coincidere anche con poco spazio a disposizione e non doveva aumentare il peso del camper. Esercizio non facile. Lo spazio a disposizione per un albero…